sabato 30 giugno 2012

ACQUA MICELLARE "LAVANDA&CAMOMILLA" (Marghe M.)

Le acque micellari sono degli struccanti, adatti per il viso, occhi e labbra ma non lasciano traccie untuose come i latti detergenti e non seccano la pelle. 
Si tratta di una sospensione nella quale vengono disperse in acqua delle molecole di tensioattivi che vanno a formare appunto le "micelle" (formazioni sferiche costituite da particelle di tensioattivo), che a loro volta fanno si che l'acqua si comporti esattamente come un olio nella rimozione di sostanze idrofobe, ovvero normalmente non solubili nell'acqua, come ad esempio il trucco, anche waterproof.
 In pratica e' uno struccante meno pesante  e soprattutto non oleoso, ma con la stessa efficacia di un bifasico.
Acque a tutti gli effetti, si comportano come un’ “acqua-saponata”, si passano sul viso con un dischetto di cotone, proprio come fareste come un latte  e non seccano come alcuni struccanti in lozione. Pur non essendo oleose, sono fra le lozioni piu’ indicate per pelli delicate. 

Da risciacquare.
FORMULA
babassuamidopropyl betaïne  3.5 gr
glicerina  2 gr
acqua  distillata 40 gr
idrolato di lavanda e camomilla 50 gr
soluzione sodio jaluronato 1% 2 gr
gel d'aloe  1 gr
olio essenziale lavanda 5 gocce
acido lattico per ph 6,5
cosgard 0,6 gr

PROCEDIMENTO
Inserire gli ingredienti nell'ordine elencato.
Trasferire in un contenitore appropriato.

7 commenti:

  1. Ho trovato tutto molto interessante complimenti!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, ho fatto quest'acqua, tutto bene, solo che dopo 2 giorni si sono create delle palline mollicce bianche (credo l'aloe che forse non avevo frullato bene), possono alterare il prodotto anche se c'è il conservante? premetto che non ho messo l'acido ialuronico, ma non credo che questo crei problemi.Grazie Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao BabySisma,
      strano che abbia formato delle palline... potrebbe essere l'aloe (se fossero state gialline ti avrei detto "colpa del Cosgard che non si è ben sciolto"); in ogni caso prova questi passaggi:

      1) mescola bene e attendi un giorno per vedere la reazione;
      2) filtra il composto;
      3) aggiungi più conservante e controlla che non cambi odore/colore.

      In ogni caso stai bene attenta ad eventuali variazioni e facci sapere!

      *Ele*

      Elimina
  3. Il colore purtroppo è già cambiato nel giro di qualche giorno e quelle palline bianche sfilacciate ora fanno proprio senso... pensavo di buttar tutto via e rifare togliendo l'aloe e ridurla ai minimi termini- è un problema?
    Deduco che devo aumentare il Cosgard, io ne ho messe 18-20 gocce,ma è evidente che non bastano, sarà anche che le cartine di AZone sono pessime? anche se bruciori o rossori non ne ho avuti. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BabySisma, mi spiace ma se ha cambiato colore butta via tutto :(
      Puoi togliere l'aloe e aumentare l'acqua, il conservante va bene così (evidentemente c'è stato un problema con il gel d'aloe). Le cartine di AZ so che ad alcuni hanno creato problemi: non hai altro per misurare il pH? Solo quelle di AZ?

      *Ele*

      Elimina
  4. Ciao ! mi interessa molto questa ricetta ma non ho la babassouamidopropyl betaine, con che altro tensioattivo posso sostituirla ?

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.