sabato 13 maggio 2017

SAMBUCHINO

...o "Sprite di Sambuco", o "Gassosa di Fata Holda", o "Spumante dei poveri.
Il "Sambuchino", è una bibita frizzante, a fermentazione naturale (senza, cioè, aggiunta di anidride carbonica) a base di fiori di sambuco.
Adatto soprattutto ai bambini, al posto delle comuni bibite gasate, non altrettanto naturali; la gradazione alcolica prodotta dalla fermentazione non costituisce per loro un problema, essendo bassissima ed impercettibile.
Tra le sue doti ricordiamo proprietà diuretiche, antireumatiche, emollienti delle vie aeree.

INGREDIENTI
3 litri di acqua minerale
300 grammi di zucchero di canna
2 limoni biologici
una manciata di fiori di sambuco

PROCEDIMENTO
Sciogliere lo zucchero nell'acqua, lavare i fiori togliendo gli steli perchè  non sono commestibili, lavare i limoni e tagliarli a fettine ed aggiungerli mescolando bene chiudendo poi il contenitore. Lasciare in infusione due giorni, quindi filtrare con un ampio colino e trasferire in bottiglie di vetro. Trascorso un mese circa, il sambuchino è pronto per essere gustato fresco.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.