giovedì 12 luglio 2012

GLI ANTI-OSSIDANTI

Gli anti-ossidanti sono sostanze utilizzate nei prodotti cosmetici per contrastare l'ossidazione del prodotto finito.
Nelle formulazioni cosmetiche ciò che viene maggiormente ossidato è la frazione lipidica (i grassi). L'alterazione dei lipidi può essere dovuta a diversi fattori, come  la presenza di microrganismi nella formulazione o l'intervento di cause chimico-fisiche, come la luce, il calore o la presenza di metalli.
L'anti-ossidante, non sostituisce il conservante se nella preparazione è presente acqua, ma preserva solo la parte oleosa.


Occorre innanzitutto fare una distinzione tra anti-ossidanti introdotti all'interno di un prodotto cosmetico, per prevenirne l'ossidazione, ed anti-ossidanti che hanno un utilizzo funzionale, ad esempio per prevenire l'invecchiamento della cute.


L'ossidazione dei lipidi provoca alla formulazione finita una serie di problemi, sia organolettici che salutari.
I problemi organolettici sono per esempio la mutazione dell'odore, la mutazione del colore ecc. invece i problemi salutari sono delle possibili irritazioni alle parti del corpo in cui il cosmetico viene applicato.


In sostanza gli anti-ossidanti impediscono la degradazione degli oli e burri. Il loro uso è particolarmente indicato per conservare unguenti e oli, ed anche emulsioni con oli o burri sensibili all'ossidazione.


Alcuni esempi di anti-ossidanti sono la vitamina E e l'estratto di rosmarino.

http://www.my-personaltrainer.it/cosmetici/antiossidanti.html

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.