mercoledì 20 giugno 2012

OLIO SOLARE AL MONOI (Tina L.)

**************************************************************************************
Iniziamo con una premessa molto importante, olio abbronzante e crema solare sono due cose differenti.
La crema solare serve a proteggersi dai raggi del sole, mentre l'olio abbronzante non protegge perchè è senza filtro.
Se hai la pelle chiara ti sconsiglio l'olio perchè  riflette di più i raggi del sole sulla pelle e si rischia una bella scottatura, altro che abbronzatura dorata! Se invece hai una pelle più resistente (scura, molto abbronzata, oppure una pelle olivastra o mediterranea), puoi usare l' olio abbronzante, mettendo comunque prima una protezione bassa/media, in base al tuo tipo di pelle.
**************************************************************************************
Il profumo di quest'olio esotico è così piacevole che non si può fare a meno di non usarlo. 
Simbolo di bellezza delle donne polinesiane, l'olio Monoi al Tiarè si usa prima, durante e dopo l'esposizione al sole per tanti diversi utilizzi. 
Massaggiato sul corpo durante l'esposizione al sole, nutre la pelle, previene la disidratazione e protegge dalla salsedine, restituisce elasticità e idratazione.  
Protegge i capelli durante l'esposizione, e come impacco nutriente prima dello shampoo.
Poche gocce nell'acqua regalano morbidezza e sprigionano un profumo esotico. Ottimo anche come olio post-doccia sulla pelle bagnata.

FORMULA
50 gr olio di cocco
10 gr olio monoi al tiarè
5  gr coco silicone 
5  gr cetiol sensoft 
8  gr octildodecanolo
10 gr olio di sesamo
10 gr olio di urucum (oleolito home-made)
2  gr vitamina E
Mica brillante quanto basta
Mica bronze quanto basta
Fragranza liposolubile al monoi quanto basta

Procedimento:
Mescolare insieme gli oli e le miche, quindi trasferire in un contenitore.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.