sabato 14 aprile 2012

PIADINE LIGHT ALLE FARINE INTEGRALI (Sciannera)


Piadina condita con insalata di asparagi e tofu speziato arrostito 

Queste piadine sono semplicissime da realizzare e rappresentano un’alternativa sana, leggera e digeribile rispetto al pane che io adoro, ma che preferisco mangiare con parsimonia. Le farine che preferisco usare in questa preparazione sono quelle integrali perché sono più secche e tendono ad assorbire meno umidità una volta che le piadine sono state spianate. Quella di segale è senza ombra di dubbio quella che amo di più, ma non disdegno anche il farro (queste che vedete in foto le ho fatte proprio con il farro) e il classico grano.

Ingredienti per 8 piadine circa:
  • 500 gr farina
  • Acqua quanto basta
  • Un cucchiaino raso di bicarbonato
Unite la farina al bicarbonato e impastate con acqua fino ad ottenere una palla elastica, soda e morbida. Dividete l’impasto in 8 pezzi e, infarinando per bene il piano da lavoro e un mattarello, stendeteli fino a farli diventare molto sottili: circa 1 mm.
Come cuocerle: potete cucinarle su una semplice padella antiaderente ben riscaldata. Tenetele sul fuoco per due o tre minuti rigirandole di tanto in tanto. Poi condite a piacere.
Consigli per la conservazione: una volte stese, le piadine possono essere conservate in frigo per due, tre giorni. Riponetele una sopra l’altra in una teglia o un piatto rotondi alternando una piasina (ben infarinata) a un quadrato di carta forno. Coprite il tutto con pellicola trasparente.


RICETTA ORIGINALE QUI
http://sciannera.wordpress.com/2012/04/12/piadine-light-alle-farine-integrali/

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.