martedì 3 aprile 2012

CREMA MANI "LOSTRIS" (Alice T.)

Lostris, in antico egizio significa "figlia delle acque"...
FORMULA
FASE A
Acqua distillata 57,7
Glicerina 4 gr
Gomma xantana 0,5 gr
FASE B
Dicaprylyl ether 1 gr
Caprilico capryl trigliceride 1 gr
Olio di jojoba 1,5 gr
Olio di mandorle 2 gr
Olio di avocado 2 gr
Olio di macadamia 2 gr
Tocoferolo 1 gr
Burro di karitè 3 gr
Burro di cacao bianco 2 gr
Burro di sal 1,5 gr
Cera d'api bianca 0,3 gr
Alcool cetilico 0,5 gr
Olive doucer 8 gr
Antiranz 2 gocce
FASE C
Dry flo 1 gr
Vitamica C stabilizzata in polvere 2 gr
Estratto idro-glicerinato di malva 2 gr
Tintura di  calendula1 gr
Proteine del grano idrolizzate 1 gr
Bisabololo 0,5 gr
Allantoina 0,5 gr
Pantenolo 1 gr
Olio di germe di grano 1 gr
Soluzione di sodio ialuronato 1% 1 gr
Olio essenziale limone (aromazone)
Fragranza vaniglia (gracefruit)
Acido lattico per ph 6,5
Cosgard (conservante) 0,6 gr

PROCEDIMENTO
Mettere in una ciotola la glicerina, la gomma xanthana, mescolare e aggiungere l'acqua. Mettere da parte, e pesare i grassi in un'altra ciotola. Mettere i 2 contenitori (fase A e fase B) a bagnomaria, mescolare i grassi per sciogliere bene la lecitina, quando i grassi sono sciolti, e la temperatura di entrambe le fasi è a circa 70 gradi,  versare lentamente la fase grassa in quella acquosa, frullando fino a formare l'emulsione. Continuare con un cucchiaino, e quando la crema è fredda, aggiungere la fase C, sciogliere l'allantoina nelle proteine prima di inserira nella crema, controllare il ph, abbassarlo con acido lattico a 5,5.

1 commento:

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.