venerdì 2 dicembre 2011

ATTIVI: DRY FLO

DRY FLO (INCI aluminum starch octenyl succinate)

Il dry flo è un amido modificato liposolubile, inserito nelle nostre creme, darà un effetto asciutto e setoso alla pelle e assorbirà il sebo in eccesso. Ha la stessa funzione dell'amido, ma non viene attaccato  dai batteri, perciò è un amido insostituibile con altri amidi non modificati o simili. Nelle preparazioni quali creme, non può essere sostituito. A meno che non siano preparazioni senz'acqua quali burri o unguenti, in questo caso si potranno usare amidi normali come opacizzanti, perchè inattaccabili da batteri, proprio perchè non c'è acqua.

MODALITA' D'USO

DOSAGGIO/PREPARAZIONE: da 0.5% a 1%. nelle emulsioni (o/w) : DRY FLO PC è un composto idrofobico e per questo motivo non può essere disciolto in acqua. Il metodo migliore per incorporarlo in un'emulsione è disperdere il prodotto con umettanti solubili in acqua o con oli e successivamente aggiungerlo alla preparazione durante la fase di raffreddamento al di sotto dei 45°C. Può essere aggiunto anche direttamente all'interno della preparazione miscelando opportunamente. E' necessario che il prodotto venga sempre aggiunto a questo tipo di emulsioni quando la temperatura è al di sotto di 45°C.

 In preparazioni non contenenti acqua il DRY FLO PC può essere aggiunto a caldo quando tutti i grassi sono sciolti mescolando bene. In questo caso infatti non presenta problemi di sensibilità alla temperatura (fino a 80°C).


Potete acquistarlo on-line:
http://www.farmaciavernile.it/index.php?page=shop.browse&option=com_virtuemart&Itemid=65

6 commenti:

  1. quindi non posso eventualmente sostituirlo con la maizena se volessi fare una crema giusto?? comunque complimenti per il bellissimo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MaryRo73, esatto! meglio non usare la maizena per evitare la proliferazione di batteri!

      *Ele*

      Elimina
  2. Ciao. Scusa ma se e' cosi importante come mai si trova solo da vernile? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      non si trova solo da Vernile: è stato inserito il link per comodità, ma lo vendono anche altri siti di materie prime!

      *Ele*

      Elimina
  3. Ciao scusate la domanda, ma sono alle prime armi e nuova, quindi mi scuso in anticipo se fosse una domanda idiota!!!
    comunque la questione è questa, se voglio mettere il dry flo nella mia crema, e sto utilizzando un emulsionante ceroso ( OLIVEM 1000 AD ESEMPIO,) necessito di fare l'emulsione a caldo con le due fasi calde , in questo caso il dry flo come e quando va inserito...? io pensavo reggesse le alte temperature tant'è che nella mia prima crema improvvisata, l'ho messo in fase b insieme agli oli burro ed emulsionante appunto olivem 1000. a questo punto credo di aver proprio sbagliato!, grazie per la eventuale risposta!!! <3

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.